Mattinata di sogni ad occhi aperti

Vi potrei avere già sfrangiato la pazienza, ma ho perso il conto, quindi procedo con la tiritera sul fatto che stiamo acquistando una casa, io e mio marito, e passiamo il nostro tempo a sognare ad occhi aperti in attesa che finanziamento e mutuo diventino una realtà.

Con le unghie e con i denti 💪 #casa #home #house #casadolcecasa #mynewhome

Un post condiviso da Cinzia Corda (@giornalista_chiacchierona) in data:

Con le unghie e con i denti, dicevo.
È così faticoso che non ricordo quasi più come ci siamo finiti dentro e quanto fossimo entusiasti e convinti che ce l’avremmo fatta in pochi semplici passi.
Ingenui, giovani, focosi.

Stamattina Matteo insisteva col dirmi che non voleva vedere negozi di arredamento perché si sarebbe esaltato e non avrebbe accettato un’emozione forte prima di avere un sì definitivo dalla finanziaria.
Aveva ragione, ha un acutissimo istinto e mi dovrei fidare di lui molto più spesso.

Mentre sceglieva magliette e bermuda per il suo guardaroba estivo, intravedo al primo piano del centro commerciale l’insegna di un negozio di arredamento ed è stato un attimo convincerlo che fosse molto in linea con i nostri gusti.

BeCreative si trova al primo piano del centro commerciale la Corte del Sole a Sestu e, nella zona in cui la ringhiera si affaccia sulla “piazzetta” all’aperto davanti al bar, sono sistemati numerosi articoli d’arredamento che possono essere osservati di persona.

E apprezzati parecchio.

Su Instagram non ho pubblicato alcuna stories perché non avevo ancora capito che alla Corte c’è il wi-fi free, ma ho programmato un po’ di post con le migliori foto che ho scattato durante il tour dello store e nei prossimi giorni vedrete tutto (specialmente questo dondolazzo meraviglioso, coperto con un gazebino e con sdraio due piazze.
Perfetto per godersi il caldaccio torrido mentre si fuma una sigaretta sorseggia un fierissimo e tumblerissimo drink.

Poi… la panchina caruccina, non ce la concediamo all’ombra del cipresso carrubo?
Fortunatamente, con Matteo, siamo subito stati d’accordo all’idea di metterla in giardino.
Io sono una della quale diffidare, faccio patchworck di pezzi d’arredamento!
Infilerei un soprammobile shabby su uno scaffale minimal, mischiato a oggetti di uso giornaliero e farei sempre un gran disordine.
Matteo mi sembra molto più affidabile con gusti e stile.

La testiera di questo letto è fantastica.
Sempre in tema Tumbler: quanto ci starebbero bene le lucine di Natale su quella serie di tubi di altezze varie?
A mille. Matteo è già abituato nell’appartamento dove stiamo adesso: ogni tanto manovro prese e interruttori sul comodino e parte la scampanellata di colori anche alle 3 del mattino.
So’ cose che capitano, non si desta per così poco.
Ha approvato anche questa.

In ultimo, magnifica la conversazione davanti a questa cameretta per bambini.
Matteo: “lo prendiamo il letto a castello per il bambino? Sofy la facciamo dormire sopra, il bambino sotto”.

Sofia è la nostra meticcia nera, malata di leishmaniosi, coccolosa, 1enne che crede di essere nostra figlia.
Salta sul letto al solo sentirci dire “Duduu (il suo soprannome idiota) andiamo” e ci inzacchera ogni giorno le lenzuola, muore dal caldo in questo periodo e per questo ama farsi versare tazze di acqua gelida addosso.

Chiudo il post dicendovi che sul mio profilo Instagram saranno pubblicate queste e altre foto di articoli presenti nel negozio fisico da domani, per circa 15 giorni.
Miei pareri e idee di arredamento, più informazioni sul negozio della Corte del Sole e il link al sito ufficiale dello store…

 

Buona settimana!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*